Faccia a faccia con gli asini

blogger e asino

Ci sono delle esperienze che ti segnano, di quelle che che ti fanno cambiare il modo di vedere la vita, ultimamente mi capita di incontrare delle persone, i loro racconti mi fanno riflettere ed in qualche modo segnano il mio percorso. Una semplice gita ad un maneggio può diventare straordinaria quando la differenza la fanno le persone, persone come Gianna, titolare della struttura.


Più di un semplice maneggio, la struttura gestita da Gianna Forrer e dalla sua famiglia, è qualcosa di speciale, ci sono cavalli ed asini, ma è anche una struttura ricettiva chiamata B&B Longanorbait, immerso nella natura sull'altopiano di Folgaria. Il nome ha a che fare con la località, nel gergo locale significava “lungo lavoro”, ciò per il fatto che su questo versante il sole c'è tutto il giorno.


blogger e titolare

Questa signora, che ha molta esperienza in fatto di accoglienza, gestiva infatti un famoso ristorante qui in zona, si è stufata di avere una vita frenetica, di aver perso il contatto con i suoi clienti e con i suoi dipendenti. Aveva bisogno di ritrovare la sua dimensione, fatta di affetti sinceri, di vita in mezzo alla natura, di contatti umani. Così, con suo marito, ha deciso di cambiare vita, da 4 anni gestiscono questa struttura che di speciale ha molto. Un B&B con sei camere semindipendenti ed un maneggio di cavalli ed asini.

il maneggio a folgaria

Alessia, la loro fidata collaboratrice, ci accoglie con il sorriso e con la purezza che questo tipo di vita le ha regalato. Ci mostra le varie caratteristiche della struttura e che non vi sto qui a raccontare, sarebbe troppo lungo, ma vi racconto cio' che mi ha colpito. Ad esempio una casetta in classe A anche per le sue tre cagnoline, perché qui agli animali si vuole veramente bene!

giulia e la vechcia pony

Mi ha colpito l'asinello appena nato, lui vive nel recinto con la mamma, come mi ha stupito il piccolo pony bianco, etereo, che vive con la sua mamma dagli occhi azzurri ghiaccio. Questi animali sono abituati alle persone, si avvicinano, si fanno accarezzare, si fanno coccolare, mentre il gattino delle stalle è più riservato e la gente lo disturba troppo, lui vuole dormire, sul sole.

io asino

Mi ha colpito come Alessia racconta di questi animali, per lei sono come delle persone, hanno le loro esigenze, il loro carattere e le loro abitudini.
Mi ha colpito la sessione di pet terapy fatta assieme ad altri bambini, dove Alessia osservando i bambini capisce come comportarsi e li aiuta a esternare le loro emozioni. Al timido viene data importanza, al più intraprendente viene insegnato il rispetto verso gli altri e la calma nei movimenti. Gli asini sentono le nostre emozioni, scappano da chi ha paura (se tu non ti fidi di me io non mi fiderò di te), si avvicinano senza problemi a chi sentono sicuro di sé.

maneggio a  folgaria

C'e' una giovane asinella che ha ancora tanto da imparare, così si mostra in tutta la sua birbaggine, cerca di mangiare le macchine fotografiche, le sciarpe, i vestiti oppure fa gli scherzacci ai suoi compagni. Ma Alessia ci spiega che ci vuole molto tempo per addestrarla e tanta dedizione, lei e' ancora troppo giovane. Insegna ai bambini a condurre gli asini, a come farli fermare allargando le braccia, a non tenere la corda tesa. Fa pure provare ai bimbi ed a qualche mamma a montarli, acquisendo il feeling con l'animale che solo il contatto fisico può dare.

asini e bambini

Questa famiglia ci ha insegnato che basta poco per rendere speciali le cose, basta la voglia di dare attenzione a ciò che si fa. Il lavoro non è fine a se stesso se lo si fa con passione, e questa arriva a chi ci sta vicino.


Il contatto con la natura, con gli animali, ci fa sentire vivi, ci fa apprezzare le piccole cose, ferma il tempo e le emozioni, una grande esperienza quella di oggi.

Giulia @travelbymom per bambiniconlavaligia.it







Se hai apprezzato questo post perché non leggere Castelli a Comano

Tutti i diritti riservati © 2012-2016 bambiniconlavaligia